Skip navigation

“Nel campo della medicina l’Ontopsicologia cerca di offrire soluzioni che mirano al recupero della consapevolezza del potenziale e dell’intelligenza. Pertanto, questo studio è importante perché introduce una modalità innovativa per l’uso congiunto delle Classificazioni Internazionali non solo per codificare la disabilità in una popolazione ma anche per identificare eventuali potenzialità mediante codici di funzionamento che potrebbero essere utilizzati per guidare le funzioni terapeutiche”: così un luminare come Emerson Fachin Martins – Professore associato presso il Dipartimento di fisioterapia dell’Università di Brasilia, Professore ordinario presso due specializzazioni post-lauream dello stesso Ateneo e Coordinatore di programmi condotti dal Sistema Sanitario Brasiliano nell’intero Paese latino-americano – introduce la ricerca grazie alla quale è risultato tra i vincitori, per la sezione/medicina, del ‘Premio Meneghetti 2011’ bandito dalla ‘Fondazione di Ricerca Scientifica ed Umanistica Antonio Meneghetti’, che porta il nome del fondatore dell’Ontopsicologia. “Una persona si ammala perché alimenta una resistenza”, scrive il Professor Martins, concordando con la visione della psicosomatica proposta dalla scuola ontopsicologica. Ed ecco allora che “è importante scoprire ciò che alimenta la resistenza perché è lì che bisogna concentrare il trattamento”. Nella ricerca di Martins, l’individuazione della causa della resistenza rappresenta il necessario punto di partenza per la cura: anche perché, in assenza, la malattia diventa il killer attraverso il quale la persona mette in atto un vero e proprio omicidio a danno di sé stessa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: