Skip navigation

La cura nel cliente si attua come effetto secondario in conseguenza di una variazione comportamentale del suo campo decisionale o morale.

È necessario, quindi, fare metanoia, poiché, attraverso di essa, si ottiene una coscienza basata sulla realtà, e non più sugli stereotipi (l’educazione e la cultura). Per l’attuazione della cura è quindi necessario:

1) che venga individuata la pulsione dell’In Sé ontico (una delle tre scoperte nell’Ontopsicologia di Antonio Meneghetti) del soggetto

2) che essa sia verbalizzata al soggetto stesso;

3) che quest’ultimo muti coscienza e comportamento in conformità alla direttività o intenzionalità ontica.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: