Skip navigation

Attualmente le neuroscienze si stanno occupando proprio dello studio empirico di quei fattori irrazionali che vengono definiti “inconsci”, per il fatto che non riusciamo a controllarli e a domarli attraverso quella che pensavamo essere l’infallibile superiorità della nostra capacità razionale. Rivestendo un ruolo non trascurabile per la comprensione dell’agire umano in qualunque settore, dall’economia alla politica alla medicina, l’evoluzione tecnologica oggi sta riabilitando questo inconscio grazie alla comparsa di tecniche di studio riconosciute come “sperimentali”. Le nuove tecniche di visualizzazione cerebrale, alcune delle quali sono state utilizzate da Antonio Meneghetti, consentono infatti di rendere visibili a chiunque i tracciati neuronali di quelle informazioni che, precedendo il pensiero cosciente, condizionano in maniera deterministica le nostre azioni e scelte apparentemente volontarie.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: