Skip navigation

L’enigmatico “salto” psicosomatico a tutt’oggi non è stato decifrato. Anche la cura di quanto è psicosomatico-funzionale-organico resta sconosciuta.

Oggi è possibile risolvere questo problema grazie ad alcune scoperte fatte dalla scuola ontopsicologica. Con esse si può comprendere la linea continua che esiste fra la causa psichica e l’effettualità somatica. Il “salto” non esiste.

Ricercare esclusivamente sul piano chimico, molecolare e neurologico è come voler capire un edificio senza l’architetto che l’ha progettato.

Con la metodologia che Antonio Meneghetti espone in questo libro, lo scienziato entra nella causa prima che articola e struttura la malattia (il progetto dell’inconscio del paziente) e può cambiarla, se si ha il permesso e la collaborazione cosciente del paziente. Questo metodo è confermato dai successi terapeutici conseguiti nella pratica clinica.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: